Società polisportiva pallavolo e pallacanestro

FESTA 100 ANNI FIP: tutte le foto! La palla in alto... ai più piccoli: il Campus regno del Minibasket

Il “Campus” si trasforma nel regno del Minibasket per una domenica da vivere tutta d’un fiato per tanti bambini e bambine che domani varcheranno la soglia dell’impianto codognese animati dal desiderio di giocare e divertirsi sui quattro campetti all’aperto che fanno da cornice al palazzetto rossoblu.

La perfetta organizzazione della Robur et Fides, in stretta collaborazione con l’Assigeco, ha sistemato ogni dettaglio per rendere indimenticabile la manifestazione che è l’atto conclusivo del “Trofeo del Centenario-Festa Regionale del Minibasket”, la celebrazione dei 100 anni della fondazione della Fip e dei 60 dell’introduzione del Minibasket: la Federazione invitato tutti i comitati regionali a festeggiare le ricorrenze privilegiando una piazza rappresentativa.

L’idea di far diventare Codogno “capitale” regionale del “basket dei piccoli” è partita da Giorgio Maggi, presidente di Fip Lombardia, che il 4 agosto ha scritto al sindaco Francesco Passerini per chiedere il patrocinio e spiegare che la scelta di Codogno «è stata spontanea, cittadina simbolo per noi lombardi e per l’Italia tutta: da dove è iniziato un cammino difficile e lungo, vogliamo ripartire a giocare e divertirsi».

Da sempre concentrata con attenzione e impegno sull’attività dei più piccoli, la Robur et Fides, con il supporto di Angelo Steffenini, delegato Fip di Lodi e dell’Assigeco, si è subito messa a disposizione della Federazione per dare un senso speciale a una giornata molto particolare. «Beh, con la Fip si vuole lanciare un forte segnale di ripartenza chiudendo una parentesi dolorosa sotto tutti i punti di vista. Codogno è il simbolo e il Minibasket il veicolo per far tornare i bambini e lo sport sotto i riflettori – spiega Filippo Franciamore, responsabile del settore Minibasket della Robur et Fides -.

Anche la scelta dei nomi delle squadre decisa dalla Fip, valida in tutt’Italia, ha un importante valore simbolico. I bambini delle squadre Pulcini, Scoiattoli e Aquilotti verranno suddivisi nei gruppi denominati “Rispetto”, “Altruismo”, “Condivisione”, “Inclusione”, quattro valori con i quali la Fip intenda dare alla ripartenza del Minibasket un’impronta ancora più decisa sul “sociale”».

Valori che alla Robur et Fides sono di casa da sempre. «Noi della Robur et Fides unitamente all’Assigeco condividiamo in pieno questi valori, di aiuto per aumentare le competenze dei bambini nel percorso di crescita abbinato al gioco» chiosa il coach lodigiano

Guarda il programma

Dal 18.10.2021 al 31.10.2021